Cura

Capelli sani

Cura

Per uno styling perfetto è essenziale lavare e curare i capelli regolarmente. Leggete di seguito i nostri consigli pratici.

Lavaggio dei capelli

Scegliete sempre uno shampoo dolce, specifico per il tipo di capello. Utilizzate una quantità di prodotto pari a una nocciola (il doppio se i capelli sono molto lunghi) e frizionatelo sulla capigliatura per breve tempo. In particolare per i capelli grassi è bene non usare un prodotto troppo "sgrassante", perché la cute, sentendosi aggredita, potrebbe reagire producendo un eccesso di sebo. Passare lo shampoo una volta è già più che sufficiente. Risciacquate sempre i capelli a fondo per evitare di lasciare residui di shampoo sui capelli e sul cuoio capelluto. L'acqua non deve essere troppo calda.

Cura

Dopo il lavaggio con lo shampoo usate un balsamo, che restituisce al capello la protezione naturale che il detergente gli ha sottratto. Applicatelo dolcemente dalla base dei capelli alle punte; normalmente è sufficiente lasciarlo agire per un minuto. Ancora un consiglio: alla fine risciacquate il balsamo con acqua fredda per stimolare l'irrorazione sanguigna nel cuoio capelluto e chiudere le cuticole.

Asciugatura

Quando sono bagnati, i capelli sono molto più sensibili: quando li asciugate con l'asciugamano, fatelo delicatamente, tamponandoli piuttosto che strofinandoli. Meglio ancora, fissate l'asciugamano a mo' di turbante e lasciate sgocciolare i capelli prima di passare all'asciugatura con il phon. Fate attenzione alla temperatura: se l'aria del phon è troppo calda, i capelli diventano rapidamente stopposi e i prodotti precedentemente applicati perdono la loro efficacia. Per non sbagliare, dirigete l'aria del phon sul cuoio capelluto: se fa male, è troppo calda. Chi di solito è di fretta dovrebbe scegliere un asciugacapelli con un potente flusso d'aria. Ad esempio, VALERA Silent 2200 Super Ionic asciuga i capelli rapidissimamente seppur con una temperatura piacevole, oltre a essere particolarmente silenzioso. E, per non strapazzare i capelli, prima di procedere alla messa in piega con il phon e la spazzola asciugateli bene tamponandoli con l’asciugamano. Per la piega con piastre, ferri o altri apparecchi analoghi, i capelli devono essere perfettamente asciutti.

Pettinare e spazzolare

Evitate di pettinare i capelli quando sono bagnati, in quanto sono particolarmente sensibili. Se è proprio necessario, usate un pettine a denti grandi che non possa danneggiare i capelli. I denti devono essere bene arrotondati per non ferire il cuoio capelluto (ad esempio VALERA X-Carbon Handle Comb).

È consigliabile spazzolare i capelli asciutti con una spazzola di setole naturali, che previene l'elettrostaticità e li fa brillare di più. Pochi colpi di spazzola sono sufficienti; non spazzolare mai i capelli contro senso, altrimenti si alzano le cuticole.

Altri suggerimenti

La regola d'oro per avere dei bei capelli è non stressarli! Qui potete scoprire come evitare i fattori che sono particolarmente stressanti per i capelli.

Vi piace portare la coda? Utilizzate elastici morbidi, rivestiti di tessuto, e variate l'altezza della coda per evitare che i capelli si spezzino.

Proteggete i capelli dal vento e dagli agenti atmosferici. L'irraggiamento solare diretto secca i capelli, facendoli sbiadire. In estate, è sempre consigliabile usare un cappello o un foulard.

Una giornata al mare: un toccasana per la mente, stress per la pelle e i capelli. Sui capelli l'acqua di mare si asciuga lasciando piccoli cristalli, che al sole fanno l'effetto di una lente convergente. Dopo il bagno risciacquate sempre i capelli con acqua dolce. Utilizzate prodotti per la cura dei capelli contenenti protezione solare. Anche un rimedio casalingo come l'aceto restituisce brillantezza e pettinabilità ai capelli stressati da sole, sale e cloro. Preparate una soluzione con un quarto di litro d'acqua e un cucchiaio di aceto bianco.

Vi piace fare il bagno in piscina o nuotate nelle piscine pubbliche? Se avete i capelli ossigenati, un elevato contenuto di cloro nell'acqua può farli tendere al verde. Per correggere questo effetto provate un vecchio rimedio casalingo: sciogliete un'aspirina in acqua e usate la soluzione per lavare i capelli. Quindi risciacquate con cura. Per il lavaggio regolare è bene usare uno shampoo specifico per i capelli colorati.